Condizioni generali di contratto (CGC) della LIPO Arredomercati SA

e dello shop online LIPO

 

1. Validità delle Condizioni generali

Le presenti Condizioni generali (CG) si applicano a tutte le ordinazioni di merce trasmesse dai clienti (in seguito detti "cliente" o "acquirente") tramite il sito della

LIPO Einrichtungsmärkte AG
Am Bruggrain 1
4153 Reinach BL

(in seguito detta "LIPO")

Si applicano sempre le CG nella versione pubblicata nel sito al momento dell'ordinazione. Restano riservate le modifiche delle CG in qualsiasi momento.

 

2. Territorio contrattuale

Lo shop online LIPO è concepito esclusivamente per ordinazioni sul territorio svizzero.
Purtroppo non è possibile prendere in considerazione le ordinazioni provenienti dall'estero.

 

3. Prezzi

Tutti i prezzi sono fissi, in franchi svizzeri, e includono sempre l'IVA al tasso vigente.
Tutti i prezzi si intendono validi per la merce ritirata dal cliente nella filiale da lui indicata.
A richiesta del cliente, LIPO incarica uno spedizioniere di consegnare la merce comprata. Tali costi di consegna sono fatturati a parte.
Lo stesso vale per i costi di montaggio e di altri lavori non inclusi nel prezzo di acquisto. Tali costi vengono fatturati in più e vanno pagati al più tardi al momento della consegna. È esclusa la compensazione del prezzo di acquisto, a meno che la controrichiesta del cliente non sia stata accertata con sentenza passata in giudicato. 

Nel caso di tutti i dispositivi elettronici la tassa di riciclaggio anticipata (TRA) è già inclusa nel prezzo. Le lampadine possono essere consegnate per lo smaltimento in ogni Arredomercato LIPO.

 

4. Basi contrattuali, offerte e stipulazione del contratto

Tutti i dati concernenti merci e prezzi nel sito LIPO sono senza impegno e non vincolanti.
Trasmettendo un'ordinazione il cliente inoltra un'offerta vincolante. LIPO conferma l'accettazione inviando una e-mail al cliente. Il contratto è stipulato soltanto con tale accettazione, che conferisce al cliente il diritto di ritirare la merce.
Se la merce ordinata non è disponibile al prezzo indicato nel sito, LIPO lo comunica al cliente al più presto possibile. In tal caso il contratto è stipulato solo se il cliente riconferma l'ordinazione a mezzo e-mail.
LIPO non offre nessun prodotto per l'acquisto da parte di minorenni.

Fondamentalmente i prodotti sono offerti come da campione, immagine o schizzo. Restano riservate piccole differenze di dimensioni, colore, struttura e lavorazione. Se non sono indicati o menzionati per nome, gli accessori e gli articoli decorativi che appaiono nell'immagine non sono inclusi nell'offerta del prodotto. Gli accessori e gli articoli decorativi vanno acquistati separatamente.
Salvo diversa assicurazione scritta, tutti i prodotti sono destinati esclusivamente ad uso privato.

 

5. Pagamento

Nel quadro della procedura di ordinazione LIPO accetta le modalità di pagamento indicate al cliente, Visa, Mastercard, Postcard, Paypal o fattura tramite il partner esterno MF Finance AG / PowerPay. In caso di acquisto contro fattura viene riscossa una tassa amministrativa supplementare pari al 3% del valore dell'ordine.

Il prezzo di acquisto e le tasse eventualmente dovute sono addebitati al momento dell'ordinazione.

5.1 Integrazione Acquisto su fattura con pagamento rateale (PowerPay)
Con la fattura mensile PowerPay il vostro acquisto online può essere facilmente saldato su fattura con pagamento rateale. Come fornitore esterno di servizi di pagamento la MF Finance AG / PowerPay offre il metodo di pagamento "pagamento su fattura". Al termine del contratto d'acquisto la PowerPay assume l'obbligo di fatturazione e gestisce le relative opzioni di pagamento. In caso di acquisto su fattura, oltre a le nostre, si accettano anche le condizioni commerciali generali della PowerPay. (powerpay.ch/agb-it).

La fattura mensile sarà inviata il mese successivo per posta. In caso di pagamento rateale, dovra esser versato ogni mese un minimo di 10% dell'importo esigibile. In questo modo si può comodamente scegliere il numero di rate per saldare la fattura. Si prega di notare che ogni fattura comporterà una tassa amministrativa di CHF 2.90.

Nel quadro di questo contratto, MF Finance AG / PowerPay concede al Cliente un credito al consumo secondo l'art. LCC 12, a condizione che il Cliente faccia uso della possibilità di pagamento flessibile, e che non vi sia nessun motivo di esclusione secondo l'art. 7 c. 1 LCC.

 

6. Termini di consegna

Qualora LIPO non fosse in grado di rispettare i termini di consegna concordati, il cliente è tenuto costituirla in mora per iscritto, accordando una congrua proroga dei suddetti termini, con inizio dal giorno di ricevimento della costituzione in mora scritta da parte del cliente oppure dalla scadenza del termine di consegna, se stabilito in giorni civili. Qualora LIPO non riuscisse a eseguire la consegna entro la scadenza di questo secondo termine, il cliente ha facoltà di recedere dal contratto.
In caso di problemi e inconvenienti non imputabili a LIPO, che influiscono sulle attività commerciali o sui subfornitori, in modo particolare scioperi e serrate, nonché cause di forza maggiore, carenza di manodopera o di materie prime, restrizioni concernenti i mezzi di trasporto, interventi da parte delle autorità dovuti a eventi imprevedibili e non imputabili a LIPO, il termine di consegna viene prorogato in misura adeguata. La medesima proroga si applica per problemi e inconvenienti relativi all'attività dei subfornitori, qualora non sia ragionevole o possibile per LIPO rivolgersi a un altro fornitore.

 

7. Proprietà

La merce resta proprietà di LIPO fino al pagamento completo del prezzo di acquisto. Qualora ritenga il proprio credito a rischio, LIPO ha il diritto di far iscrivere a spese del cliente la merce nel registro delle riserve di proprietà.

 

8. Passaggio dei rischi

Il rischio di dover pagare il prezzo di acquisto nonostante lo smarrimento o il danneggiamento si trasferisce al cliente con la consegna della merce oppure con la consegna della merce al cliente da parte dello spedizioniere incaricato.

 

9. Ritardo nella presa in consegna e obbligo del cliente di accettare / ritirare la merce

Se è stata scelta la modalità di consegna "Ritirato da voi", la merce va ritirata nella filiale indicata entro 14 giorni dal ricevimento dell'invito di ritiro. A tal fine bisogna portare con sé la conferma d'ordine e l'invito di ritiro.
Qualora il cliente, dopo la scadenza della proroga adeguata fissatagli, non dia alcuna comunicazione relativa alla consegna della merce, ne rifiuti la presa in consegna oppure dichiari esplicitamente di non volerla accettare, LIPO ha facoltà di recedere dal contratto o di chiedere un risarcimento per inadempienza contrattuale. Se l'inadempienza dura più un mese, il cliente è tenuto a pagare le relative spese di magazzinaggio. Queste ultime, a partire dal 2° mese, ammontano mensilmente al tre percento (3%) del prezzo d'acquisto complessivo, come minimo però a CHF 100.- al mese.
LIPO può anche servirsi di una casa di spedizione per l'immagazzinamento.
Come risarcimento per l'inadempienza dovuta al ritardo della presa in consegna, LIPO può chiedere il 25 percento (25%) dell'importo totale dell'ordine senza detrazioni e sconti, a meno che il cliente non dimostri che non si è verificato alcun danno oppure che il danno è inferiore al forfait richiesto.
In caso di danni maggiori comprovati, LIPO si riserva il diritto di esigerne il risarcimento.

 

10. Consegna

Su richiesta del cliente, e dietro pagamento di un sovrapprezzo, LIPO può consegnare la merce incaricando uno spedizioniere. La consegna avviene sempre ai costi unitari indicati per il prodotto.

Nel caso degli articoli inviati per posta viene riscosso un importo forfetario. La consegna può avvenire anche mediante forniture parziali.

Se non è stato concordato diversamente, la consegna avviene all'interno dell'abitazione. La consegna di pacchi avviene fino alla porta di casa. Il cliente garantisce l'accesso carrabile fino all'indirizzo di consegna, altrimenti deve assumersi gli eventuali costi supplementari per la consegna.

In caso di consegna tramite uno spedizioniere, il contratto di trasporto viene stipulato tra il cliente e lo spedizioniere e si conclude attraverso la mediazione di LIPO. Il cliente ha la responsabilità di garantire che la merce possa essere trasportata fino al luogo di consegna con i mezzi abitualmente disponibili in un furgone per il trasporto di mobili, nonché che si possano usare entrate, ascensori, trombe delle scale e porte di dimensioni sufficienti. Eventuali costi per portare indietro la merce sono a carico del cliente. Durante le domeniche e i giorni festivi non si effettua nessuna consegna.
Consegne in luoghi difficilmente raggiungibili, in particolare regioni di montagna e località senza traffico (vale anche per le località dove non sono permessi veicoli con motore a combustione interna): se il luogo di consegna non è raggiungibile con un normale camion, la consegna avviene solo fino al punto più vicino che può essere raggiunto senza lavoro né costi supplementari (p.es. fino a Täsch in caso di forniture a Zermatt o fino alla stazione a valle quando non esiste una strada per raggiungere il luogo di consegna). Inoltre si deve poter raggiungere il luogo di consegna con la rete stradale svizzera.

 

11. Recesso da parte di LIPO

LIPO non è tenuta alla fornitura della merce, se il fabbricante ha interrotto la produzione della merce ordinata oppure se si verificano casi di forza maggiore, purché tali condizioni sopraggiungano soltanto dopo la stipulazione del contratto e la mancata fornitura non sia imputabile a LIPO e inoltre quest'ultima dimostri che si è impegnata, senza ottenere risultati, per procurarsi merce equivalente.
LIPO informerà immediatamente il cliente della situazione sopra descritta. Infine LIPO ha il diritto di recedere dal contratto qualora il cliente abbia fornito indicazioni mendaci circa la sua affidabilità creditizia oppure abbia interrotto i suoi pagamenti oppure qualora sia stata richiesta una procedura fallimentare o di concordato a carico del suo patrimonio, a meno che il cliente non effettui immediatamente un pagamento anticipato.

 

12. Accettazione e garanzia

12.1. Accettazione
Al momento della consegna il cliente controlla che il numero di cartoni corrisponda a quello indicato sulla bolletta di consegna e che gli imballaggi siano intatti. Se il cliente constata che manca qualche cartone o che i cartoni hanno subito danni, deve segnalarlo immediatamente e annotarlo sulla bolletta di consegna.
In caso di invio postale: se si tratta di un pacco postale che presenta difetti o danni riconoscibili, bisogna comunicarlo immediatamente, ossia al più tardi entro 3 giorni, alla filiale più vicina della Posta.
Se il cliente ha richiesto il servizio di montaggio, al momento della consegna deve controllare che il mobile sia conforme al contratto e non presenti difetti. Se il cliente riscontra differenze rispetto al contratto o difetti, deve comunicarlo immediatamente al montatore direttamente sul posto e annotarlo sul verbale di consegna.

12.2. Garanzia
La garanzia dura 24 mesi. Le pretese di garanzia decadono dopo 24 mesi dalla consegna della merce al cliente. Le pretese di garanzia a causa di difetti evidenti della merce decadono se il cliente non le fa valere per iscritto entro 2 settimane dalla consegna della merce.
In caso di difetti della merce, il diritto di garanzia del cliente si limita all'eliminazione dei difetti o alla sostituzione della merce, a libera scelta di LIPO.

Restrizioni della garanzia:
LIPO risponde esclusivamente dei danni immediati e diretti imputabili a sua colpa nel quadro dell'adempimento del contratto. Viene esclusa esplicitamente qualsiasi ulteriore responsabilità, inclusa la responsabilità per i danni indiretti o conseguenti o per una perdita di guadagno.

La garanzia non copre i danni di cui è responsabile il cliente, ad esempio danni che il cliente stesso ha causato durante il trasporto o il montaggio (p.es. entrata dell'edificio inadatta o difficilmente accessibile), dovuti a normale usura oppure provocati dall'umidità, dal surriscaldamento dei locali, da altri effetti della temperatura o degli agenti atmosferici o da un trattamento/uso improprio oppure che costituiscono un normale fenomeno derivante dall'uso.

I mobili parzialmente o totalmente in legno massiccio possono presentare fessure e irregolarità nel legno, inoltre anche i pannelli interni possono subire variazioni dimensionali. Queste caratteristiche sono naturali e non possono quindi essere considerate difetti.

Gli articoli in vetro e pietra sono esclusi da qualsivoglia garanzia e devono essere controllati dal cliente al momento dell'acquisto per verificarne l'integrità.
Per i prodotti di occasione e in esposizione la garanzia è limitata ai difetti occulti.
Gli articoli esposti sono da considerarsi campioni e si possono acquistare soltanto previo accordo. Gli articoli di occasione e in esposizione in linea di principio sono acquistati "come visiti e piaciuti". Per la consegna degli articoli in esposizione vengono fatturati costi separati.

A titolo eccezionale il cliente può tuttavia fare richiesta esplicita di risoluzione del contratto (azione redibitoria) o di riduzione del prezzo (azione estimatoria), qualora l'intervento per eliminare i difetti non venga eseguito in modo adeguato o non si ottenga il risultato voluto oppure qualora LIPO non riesca ad effettuare la consegna della merce sostitutiva entro un congruo termine.

In caso di recesso giustificato da parte del cliente (azione redibitoria), che costituisce l'eccezione, e ripresa della merce fornita, LIPO ha diritto a ricevere un indennizzo per le spese sostenute, la cessione d'uso e il deprezzamento, stabilito come segue (valido per i mobili a eccezione di materassi e biancheria da letto):

- entro i primi sei mesi dalla data di acquisto: 20% dell'importo dell'ordine senza sconti e detrazioni
- entro i primi dodici mesi dalla data di acquisto: 50% dell'importo dell'ordine senza sconti e detrazioni
- entro i primi diciotto mesi dalla data di acquisto: 70% dell'importo dell'ordine senza sconti e detrazioni
- entro i primi due anni dalla data di acquisto: 80% dell'importo dell'ordine senza sconti e detrazioni

Per le spese sostenute a causa del contratto, come costi di trasporto e montaggio, deve essere risarcito l'intero importo.

 

13. Risarcimento dei danni

Sono escluse le pretese di risarcimento nei confronti di LIPO, in particolare se basate su ritardi nella consegna, inadempienza o adempimento non conforme degli obblighi contrattuali, a meno che LIPO, un suo rappresentante legale o un suo collaboratore - anche ausiliario - non abbiano causato tali danni intenzionalmente o per grave negligenza.

 

14. Diritto di permuta

Il cliente gode di un diritto di permuta della durata di 6 mesi su tutti gli articoli non utilizzati e ancora conservati negli imballaggi originali dietro presentazione del relativo scontrino o del contratto di compravendita.

Non viene effettuato nessun pagamento in contanti bensì viene rilasciato un buono merce.

In linea di principio questa possibilità è esclusa per gli ordini speciali e gli articoli igienici, come materassi, corredi e biancheria da letto, articoli di spugna (p.es. asciugamani), tende, stoffe decorative e tappeti. I costi della rispedizione sono a carico del cliente.

 

15. Sicurezza dei dati

Per proteggere i dati dei clienti contro i trattamenti non autorizzati si impiega una tecnologia di sicurezza adeguata. Per la sicurezza dei dati trasmessi tramite internet LIPO impiega un collegamento cifrato. Se la sicurezza dei dati fosse compromessa a causa di qualche problema, LIPO non si assume nessuna responsabilità a tale riguardo. I dati raccolti sono utilizzati esclusivamente per evadere l'ordine e spedire la merce. È esclusa qualsiasi trasmissione di dati a terzi che vada oltre quanto indicato. Il cliente accetta che tramite la newsletter gli vengano inviate informazioni sulle offerte LIPO.

Si veda anche Protezione dei dati.

 

16. Modifiche del contratto

Clausole accessorie e modifiche diventano parte integrante del contratto soltanto se presentate in forma scritta.

 

17. Nullità

Se singole clausole delle nostre Condizioni generali fossero nulle o comunque inefficaci, ciò non pregiudicherà la validità delle altre clausole.

 

18. Diritto applicabile e foro competente

Tutti i contratti stipulati tramite il sito internet di LIPO sono retti dal diritto svizzero.

Il foro competente è di norma quello del luogo in cui è ubicata la sede centrale LIPO.

 

Stato delle Condizioni generali: 02.05.2016